VIVI IN UN CONDOMINIO O IN UNA VILLETTA?

HAI UNA SECONDA CASA O UN' ATTIVITA’ PRODUTTIVA?

OGGI PUOI USUFRUIRE DELLE AGEVOLAZIONI DI CASA SICURA

 

 

COSA È CASA SICURA?

È un’agevolazione che consente di ottenere la detrazione fiscale dall’imposta lorda di una percentuale delle spese sostenute per lavori edilizi antisismici su abitazioni e immobili per attività produttive.

Le spese devono essere sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021.

I lavori devono essere stati autorizzati dopo il 1° gennaio 2017.

 

Per accedere all'agevolazione è necessario classificare il rischio sismico dell’edificio prima e dopo aver effettuato i lavori.

Sarà possibile detrarre nella dichiarazione dei redditi, su un ammontare delle spese non superiore a 96 mila euro, una percentuale variabile dal 50% fino all’85% secondo le tipologie di intervento.

 

 

IL MIGLIORAMENTO DI UNA O PIÙ CLASSI DI RISCHIO DARÀ DIRITTO A

MAGGIORI DETRAZIONI.

 

La riduzione del rischio è valutata sulla base di una graduatoria di 8 classi da A+ (meno rischio) a G (più rischio).

 

Nel caso di interventi sulle parti comuni di edifici condominiali si può scegliere, al posto della detrazione fiscale, di cedere il credito ai fornitori che hanno effettuato i lavori oppure ad altri soggetti privati.

 

 

QUALI EDIFICI?

 

L’agevolazione si applica a interventi su:

 

•             abitazioni (prima o seconda casa)

•             parti comuni di condomini

•             immobili adibiti ad attività produttive.

QUALI SPESE?

 

Possono essere portate in detrazione le spese per:

 

•             l’esecuzione di opere per la messa in sicurezza antisismica

•             la classificazione e la verifica sismica degli immobili.

Amministrazione condominiale in zona Casilina